Seleziona la tua lingua: 

Lo studio Fisioagresta, applica tra le varie tecnica di Fisioterapia e Terapie manuali e posturali ance il Metodo Scs, una procedura innovativa, studiata negli Stati Uniti e solo da qualche anno arrivata anche in Italia.
Il professor Agresta è stato tra i primi a capirne l’utilità e l’efficacia per prendersi ancora meglio cura dei propri pazienti e quindi anche tra i pochi a Napoli a saperlo utilizzare.
Ma in cosa consiste il Metodo Scs?

Definizione della Tecnica Strain Counterstrain:

Si tratta di un approccio Osteopatico Indiretto e Passivo, volto a risolvere in modo permanente e rapidonon solo le disfunzioni somatiche all’interno del corpo umano, ma anche quelle di tipo vascolare-arterioso, linfatico, viscerale e fasciale.
La tecnica consiste nella localizzazione da parte dell’operatore di alcuni punti specifici noti come tender-point. Una volta identificati tali punti, l’operatore posizionerà il corpo del paziente in una posizione passiva e antalgica per il paziente. Mantenendo tale posizione per un tempo adeguato (circa 90 secondi), e riportando il segmento corporeo in una posizione neutrale molto lentamente, si ottiene la disfunzione neurologica che mantiene la disfunzione.
Per cui tale approccio può essere considerato a ragione una tecnica neurologica.